Hotel Admiral Padova Hotel quattro stelle

  • italiano
  • English
  • español
  • français
  • Deutsch
  • русский
  • 日本語
  • 中文


Padova e Dintorni

Data di arrivo Data di arrivo
Data di partenza Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Neonati
fino a 12 anni fino a 3 anni
Sei già Socio Best Western Rewards?
Inserisci qui il tuo numero di tessera

Mille immagini per i mille volti di Padova e provincia

Padova, uno dei maggiori centri del Veneto, è detta la città del Santo senza nome, del prato senza erba e del caffè senza porte, alludendo al fatto che S. Antonio viene chiamato semplicemente “il Santo”, che Prato della Valle è in realtà una piazza e che lo storico Caffè Pedrocchi un tempo era aperto giorno e notte, servendo i clienti lungo la sua galleria senza porte.
 

Molti artisti, la cui arte è riconosciuta in tutto il mondo, nel corso degli anni, hanno lasciato il segno a Padova, dal ciclo di affreschi realizzato nel Trecento da Giotto nella Cappella degli Scrovegni agli affreschi di Giusto de' Menabuoi che impreziosiscono le pareti del Duomo e del Battistero, dai capolavori di Donatello e di Tiziano nel complesso del Santo alle decorazioni pittoriche del Mantegna nella Cappella Ovetari agli Eremitani e Galileo Galilei, lagato a Padova per averla trasformata nel suo osservatorio, il cui simbolo più caratteristico è la Specola.

 

Powered by Present S.p.A.

Mobile version View Desktop version